Call for ideas “Inclusione scolastica degli studenti con bisogni educativi speciali (BES)”

Enel Cuore promuove una call for ideas per i ragazzi con Bisogni Educativi Speciali delle scuole secondarie di 1° grado.

33%

  • Programmato
  • Avviato
  • In Corso
  • Completato
  • Anno 2017

  • Territorio Italia

  • Contributo 500.000 €


Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+

Investire nell’educazione, nel benessere e nell’istruzione dei ragazzi è un dovere e da sempre un caposaldo della nostra attività.

Con la call “Inclusione scolastica degli studenti con bisogni educativi speciali (BES)” abbiamo pensato proprio di sostenere e promuovere il terzo settore in partenariato con gli istituti scolastici su tutto il territorio italiano nella promozione e realizzazione di progetti che si occupino, nello specifico, di ragazzi con Bisogni Educativi Speciali.

Ovvero progetti che:

  • Realizzino interventi inclusivi (ad es. riconversione dell’aula di sostegno in resource room, allestimento spazi comuni, laboratorio digitale);
  • Promuovano attività sportive, culturali, artistiche e ricreative pensate per gli studenti con BES che coinvolgano tutta la classe;
  • Dotino la scuola di attrezzature informatiche e di ausili specifici utili alla didattica.

Si tratta di un progetto che vede tra i suoi beneficiari diretti gli studenti della scuola secondaria di 1° grado e i loro insegnanti e dirigenti scolastici. Tra i beneficiari indiretti, invece, le famiglie dei ragazzi coinvolti, la comunità e i comuni di residenza.

Le Associazioni operanti nel Terzo Settore sono chiamate a presentare le loro proposte progettuali entro il 15 febbraio 2017, inviando l’allegato A “Scheda progettuale” all’indirizzo email enelcuore.onlus@enel.com.


Tutte le informazioni sulla call for ideas “Inclusione scolastica degli studenti con bisogni educativi speciali (BES)” nel regolamento allegato.

Approfondimenti