Il progetto biennale, destinato ai minori in condizioni di disagio socio-economico, consiste in un intervento di inclusione sociale e di tutela della salute attraverso la pratica sportiva e il monitoraggio sanitario.
Il progetto prevede un percorso di educazione alla salute integrato da uno screening e monitoraggio sanitario, counseling rivolto alle famiglie, insieme all’opportunità di frequentare dei corsi sportivi gratuiti presso le associazioni aderenti alla “rete solidale” di Sport Senza Frontiere.

Forgood. Sport è Benessere è stato presentato a Expo 2015.