• {{searchSuggestions.title}}

Laboratori interculturali

Laboratori interculturali

Un progetto di SOS Villaggi dei bambini Onlus per combattere l’abbandono e la dispersione scolastica nella provincia di Crotone.

{{item.title}}

Ridurre il fenomeno della dispersione scolastica, stimolare il dialogo e far esprimere al meglio il potenziale degli studenti. Sono questi gli obiettivi dei Laboratori Interculturali, un progetto che sosteniamo al fianco di SOS Villaggi dei bambini Onlus e che parte dalla provincia di Crotone nelle scuole secondarie di primo grado, dove è presente il maggior tasso di alunni stranieri e italiani a rischio di abbandono.

In questi anni di lockdown obbligati e di didattica a distanza, gli studenti hanno limitato molto le relazioni tra loro, per questo il progetto prevede il coinvolgimento di 96 ragazzi,  che faranno tante esperienze diverse tra loro. Sono previsti laboratori esperienziali e interculturali basati su esercizi dinamici, nati dal metodo del “teatro sociale” ed esercizi più riflessivi dove affronteranno temi come la consapevolezza di sé, il saper riconoscere e gestire le emozioni, il saper prendere decisioni e la capacità di stringere relazioni interpersonali.

Proprio nel contesto di emergenza pandemica, diventa fondamentale un’educazione inclusiva e di qualità, dotando i ragazzi, già più fragili e vulnerabili, di tutti quegli strumenti che gli permettano di comprendere le proprie capacità e aumentare la propria autostima.

Il nostro contributo sostiene il progetto per la copertura dei costi per il personale e le attività formative, compresi tutti i materiali per lo svolgimento dei laboratori. 

L’Associazione SOS Villaggi dei bambini Onlus è parte di SOS Children’s Village, la più grande organizzazione a livello mondiale a sostegno di bambini privi di cure familiari o a rischio di perderle. Fondata nel 1949 in Austria, arriva in Italia nel 1963 dove un gruppo di volontari dà vita al primo Villaggio SOS a Trento, costituendo l’associazione nazionale SOS Villaggi dei bambini Italia che da quasi 60 anni sostiene la crescita dei più giovani accompagnandoli in un percorso di stabilità fisica e psicologica all’interno di un ambiente familiare. Dopo la prima sede a Trento, dal 1969 nascono i villaggi di Ostuni, Vicenza (1981), Morosolo (1986), Roma (1987), Saronno (1993) e Mantova (1995) che ad oggi ospitano 700 bambini e ragazzi.

L’associazione è stata coinvolta nell’ambito del progetto di ricerca triennale dell’Istituto Superiore di Sanità, affidato all’Università Cattolica di Milano, focalizzato sulla valutazione di impatto del teatro sociale sulla salute mentale dei giovani. Nel corso del 2022 SOS Villaggi dei bambini metterà a disposizione della ricerca un ciclo di laboratori già previsto all’interno del progetto in corso in Calabria, che prevede la realizzazione di laboratori sulle LIFE SKILLS utilizzando la metodologia del teatro sociale.

 

Dettagli

Luogo: Crotone

Associazione: Associazione SOS Villaggi dei bambini Onlus

Beneficiari: 96 studenti

Contributo: fino a 37.155 euro 

Anni: settembre 2021 – dicembre 2022