Enel Cuore sostiene la Regione Piemonte nell’emergenza COVID-19

Pubblicato il 23 aprile 2020

Enel Cuore, la Onlus del Gruppo Enel, è al fianco della Regione Piemonte per sostenere le principali realtà impegnate a fronteggiare l’emergenza sanitaria causata dal diffondersi del virus COVID-19.

In particolare, le risorse sono destinate all’allestimento di posti letto dedicati ai malati COVID-19 e all’acquisto di macchinari e attrezzature mediche e di DPI per le strutture sanitarie piemontesi, in prima linea per fronteggiare l’emergenza sanitaria.

“Desideriamo ringraziare Enel per questo gesto di generosità in un momento così difficile e complesso per tutti noi - sottolineano il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, e l’assessore alla Sanità Luigi Icardi e alla Protezione Civile Marco Gabusi -. Una emergenza richiede risorse straordinarie anche economiche e questo è un aiuto importante per tutto il nostro territorio”.

Per l’emergenza COVID-19 Enel Cuore ha stanziato, complessivamente, 23 milioni di euro. Tale stanziamento consentirà di finanziare, su tutto il territorio nazionale, progetti già individuati, o che lo saranno a breve, grazie al dialogo e al continuo coordinamento con Protezione Civile e Istituzioni nazionali e regionali in prima linea contro la diffusione del virus.