Enel Cuore sostiene il Campus Bio-Medico nell’emergenza COVID-19

Pubblicato il 4 maggio 2020

Continua l’impegno di Enel Cuore a favore delle più importanti realtà in prima linea nell’emergenza causata dal diffondersi del COVID-19.

La Onlus del Gruppo Enel è scesa al fianco dell’Università Campus Bio-Medico di Roma sostenendo l’acquisto di apparecchiature destinate al Campus Covid Center che accoglie pazienti provenienti anche da altre Regioni italiane. Nel dettaglio, si tratta di 18 ventilatori Non Invasive Ventilation (NIV) che trovano impiego nei pazienti che hanno superato la fase intensiva e necessitano ancora di essere assistiti in base al trattamento terapeutico, nonché per chi è in condizioni meno gravi e ha bisogno di una ventilazione non invasiva.

Per l’emergenza Covid-19 Enel Cuore ha stanziato complessivamente 23 milioni di euro finanziando su tutto il territorio nazionale progetti già individuati, grazie al dialogo con Protezione Civile e istituzioni nazionali e regionali, o che lo saranno a breve. Fra questi, sono previsti interventi a favore delle Associazioni del terzo settore particolarmente attive nei confronti delle persone più colpite dall’emergenza sociale causata dal Covid-19.