• {{searchSuggestions.title}}

A vele spiegate

A vele spiegate

Il progetto del Centro Italiano Femminile Metropolitano (C.I.F.) di Milano per sostenere l’autonomia lavorativa delle donne che stanno affrontando percorsi di uscita dalla violenza

{{item.title}}

Si può uscire dalla violenza e si può combattere il silenzio: questo progetto vuole dare spazio alle donne, ascoltando le loro denunce e diventando il mezzo per la loro rinascita, personale e professionale. 

Così nasce A vele spiegate, l’iniziativa che non solo dà supporto psicologico alle donne che hanno subito violenza, ma mira anche a reinserirle in un nuovo contesto lavorativo, mettendole al centro di un percorso di autonomia che le porti a essere consapevoli del loro potenziale e le accompagni al lavoro nell’ambito della moda e della sartoria sostenibile.

L’idea è del Centro Italiano Femminile Metropolitano di Milano, associazione di donne che opera in campo civile, sociale e culturale dal 1946 e che vuole contribuire alla costruzione di una democrazia solidale e di una convivenza fondata sul rispetto dei diritti umani e della dignità della persona.

Il progetto che sosteniamo e di cui il C.I.F. è promotore è da attivarsi in collaborazione con tre partners: il centro antiviolenza Cooperativa Cerchi d'Acqua, l’Atelier di sartoria artigianale sostenibile Spazio 3R (Riciclo, Ricucio, Riuso) e Afolmet, Agenzia Metropolitana per la formazione.

A vele spiegate si articola in varie fasi: la prima di orientamento in cui le partecipanti riceveranno la formazione necessaria per conoscere meglio le realtà aziendali e imprenditoriali. 

Nella seconda fase di empowerment avranno la possibilità d’imparare le tecniche sartoriali, da quelle base a quelle avanzate, presso il laboratorio di sartoria artigianale sostenibile Spazio 3R. Vivranno, così, una vera esperienza di micro-imprenditorialità e di reinserimento lavorativo nell’ambito di sartorie artigianali o aziende di settore.

Questa attività di formazione sarà affiancata da lezioni di marketing per dare loro l’opportunità di realizzare unproprio sito web e una comunicazione social in modo da avviare anche online la propria attività imprenditoriale e promuovere il proprio profilo professionale.

Oltre queste due fasi, sono previsti laboratori di arte-terapia per stimolare la libera espressione di sé, delle proprie emozioni ed esperienze e uno spazio di coworking tutto al femminile per lo scambio e lo sviluppo di idee e progetti. 

Ma non finisce qui: accompagneremo le donne anche al termine del percorso con incontri di gruppo ed individuali per riflettere insieme sull’evoluzione del loro futuro. 

 

Dettagli

Luogo: Milano

Associazione: Centro Italiano Femminile Metropolitano di Milano

Beneficiari: 25 donne

Contributo: fino a 64.787 euro 

Anni: novembre 2021 – aprile 2023