• {{searchSuggestions.title}}

Fenix

Fenix

Una seconda chance per i minori che hanno commesso reati

{{item.title}}

Dare una seconda possibilità a 20 ragazzi e ragazze tra i 14 e i 17 anni che hanno commesso reati a Roma. È con questo obiettivo che, insieme all’Associazione Centro ELIS, è nato il progetto “Fenix”, un percorso di recupero volto a favorire il reinserimento dei minori mediante un processo di “self empowerment”, ovvero di auto-valorizzazione e crescita, per lo sviluppo delle soft skills e una formazione tecnico-professionale in ambito digitale, coerente con l’attuale domanda del mercato del lavoro.

L’iniziativa riguarda la capitale e coinvolge 20 ragazzi per i quali il giudice ha disposto la sospensione della pena con la messa in prova, una misura alternativa alla detenzione. Lo sviluppo del progetto, per il quale si stima una durata di 18 mesi a partire da luglio 2019, prevede una fase preliminare di co-progettazione in cui l’iniziativa viene condivisa con il Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità e con il Tribunale per i minorenni di Roma per poi arrivare a un piano di lavoro congiunto. In questa fase saranno inoltre selezionati dei tutor universitari coinvolti nell’attività di peer to peer education, che affiancheranno il percorso di recupero dei minori e l’organizzazione di un Boot Camp finalizzato a far conoscere i partecipanti.

Al termine del periodo formativo di 250 ore, per dieci minori saranno attivati dei tirocini in azienda e dei percorsi di reintegrazione socio-economica.

L’Associazione Centro ELIS nasce a Roma nel 1962 con l’obiettivo di facilitare l’inserimento nel mondo del lavoro e di promuovere nelle organizzazioni una cultura professionale attenta alla persona e al bene comune. ELIS promuove da più di 50 anni attività formative e di solidarietà sociale, mediante un approccio integrato tra Scuola, Università e Impresa, in modo da garantire il costante adeguamento della formazione all’evoluzione del mercato del lavoro.

Enel Cuore sostiene il progetto Fenix con un contributo volto a coprire i costi per il personale, le attività formative (compreso il materiale didattico e le dotazioni informatiche), le azioni di comunicazione e la logistica.

 

Dettagli

Luogo: Roma

Associazione: Associazione Centro ELIS

Beneficiari previsti: 20 giovani tra i 14 e i 17 anni che hanno commesso reati

Totale contributi destinati all’Ente: fino a 100.000 euro

Durata: luglio 2019-gennaio 2021